Pagani-Geotechnical-Equipment-LOCKER
Pagani Locker

45.079638, 9.578852

Uno sportello automatizzato che permette di ritirare in modalità self-service attrezzature e accessori della Pagani Geotechnical Equipment direttamente in azienda, nel giorno e all’orario più comodi.

Un servizio modellato sui tempi del cliente

L’idea del locker ci è venuta lo scorso anno, durante la chiusura forzata dovuta alla pandemia”, spiega Edoardo Pagani, figlio del fondatore e giovane titolare dell’azienda che da più di quarant’anni produce e commercializza in tutto il mondo macchine e accessori per l’investigazione geotecnica in situ. “Superato il momento di maggiore difficoltà, abbiamo capito che per continuare a crescere dovevamo mettere in discussione anche le prassi oramai consolidate e trovare risposte innovative per rendere il nostro servizio ancora più flessibile e personalizzato”.

Dopo l’introduzione della App Pagani Configurator, è quindi nato il nuovo Pagani Self 24.

“Grazie al nuovo sportello Pagani Self 24 anche il nostro servizio post vendita diventa più flessibile”, prosegue Pagani, “ogni cliente potrà decidere se ricevere il materiale o venirlo a ritirare direttamente nella nostra sede. Qualcuno già organizza il ritiro con il proprio corriere e il fatto di svincolare questa operazione dagli orari di apertura dei nostri uffici rappresenta senza dubbio un fattore positivo”.

Allo sportello si potranno ritirare attrezzature e accessori nuovi, ma anche materiale usato e riparato.

Il locker potrà inoltre essere utilizzato come deposito di utensili da sottoporre a manutenzione.

Come funziona Pagani Self 24h

Il sistema è semplice, efficiente e sicuro e può essere utilizzato facilmente anche da chi non ha dimestichezza con gli strumenti digitali.

Per ritirare il materiale è sufficiente inserire il codice univoco ricevuto via mail o sms dall’ufficio commerciale di Pagani Geotechnical Equipment al momento della conferma dell’ordine. Contestualmente al ritiro è inoltre possibile effettuare il pagamento direttamente con bancomat o carta di credito, poiché il dispositivo è abilitato  anche per gestire il contrassegno. Conclude Pagani: “per definire le caratteristiche di Pagani Self 24 ci siamo ispirati alle soluzioni adottate da altre aziende innovatrici che operano in settori diversi dal nostro e che da tempo ormai offrono ai loro clienti gli armadietti automatizzati per ritirare il materiale acquistato attraverso il canale digitale. Abbiamo sviluppato il nostro sistema tenendo conto delle peculiarità del settore in cui operiamo e dei bisogni dei clienti, e siamo fiduciosi possa essere la risposta che stavano aspettando”.